Andrea Gianessi

IT/EN

Compositore | Sound Designer | Musicista | Autore

Compositore, sound designer, musicista e autore, Andrea Gianessi si dedica alla sperimentazione delle potenzialità drammaturgiche del suono, con una particolare attenzione all’interazione tra musica concreta, elettronica e acustica. Fondatore del tsd - teatro dei servi disobbedienti, insieme alla regista Federica Amatuccio, e membro del direttivo di DAS - Dispositivo Arti Sperimentali di Bologna. Realizza musiche e sound design per il teatro, collaborando negli anni con artisti come Antonio Latella, Giuseppe Stellato, Franco Visioli, Stabilemobile, Silvia Rigon, Fabio Condemi, Jacopo Squizzato, Michela Lucenti - Balletto Civile, Fanny&Alexander, Menoventi, Mitmacher Teatro, Zoopalco, Ateliersi, Andrea Centazzo, Masque Teatro. I suoi lavori vanno in scena in contesti come ERT - Emilia Romagna Teatro, Teatro di Roma, Teatro Stabile di Torino, TPE - Teatro Piemonte Europa, LAC Lugano Arte Cultura, CSS Teatro stabile di innovazione del Friuli Venezia Giulia, Campania Teatro Festival, Festival delle Colline Torinesi, Kilowatt Sansepolcro, Cantiere Poetico Santarcangelo, Ravenna Festival, OperaEstate, Accademia di Belle Arti di Bologna, La Biennale Teatro di Venezia. 

timeline

2024 Realizza musiche e sound design per gli spettacoli: Scandisk, di Vitaliano Trevisan, regia di Jacopo Squizzato, prodotto da ERT - Emilia Romagna Teatro;  Ultimi Crepuscoli Sulla Terra, regia di Fabio Condemi, liberamente tratto dalle opere di Roberto Bolaño, prodotto da La Fabbrica dell’Attore – Teatro Vascello, Accademia Nazionale D’Arte Drammatica Silvio D’Amico. Continua la collaborazione con Menoventi, Balletto Civile, Fanny&Alexander di cui segue in tour gli spettacoli. Segue le repliche di Nottuari per la regia di Fabio Condemi nel riallestimento presso ERT - Emilia Romagna Teatro e LAC Lugano Arte Cultura. Con tsd - teatro dei servi disobbedienti realizza il primo studio di Ave Medea con la regia di Federica Amatuccio, che viene selezionato tra i finalisti del bando Biennale College Registi Under 35 della Biennale Teatro di Venezia 2024.

2023 Realizza il sound design per Nottuari per la regia di Fabio Condemi,  liberamente tratto dalle opere di Thomas Ligotti, prodotto da Teatro di Roma - Teatro Nazionale, LAC Lugano Arte Cultura, Teatro Piemonte Europa, Teatro Metastasio di Prato, Emilia Romagna Teatro ERT - Teatro Nazionale. Crea musiche originali e sound design per Odradek di Menoventi con la regia di Gianni Farina, produzione Menoventi/E Production, Ravenna Festival, Accademia Perduta/Romagna Teatri, Operaestate Festival Veneto/CSC. Compone le musiche per lo spettacolo di danza The Idea Of You di Francesco Collavino, prodotto da Emilia Romagna Teatro ERT - Teatro Nazionale e Fisiko! Festival internazionale di azioni cattive / Fuori Luogo. Continua inoltre la collaborazione come sound designer con Balletto Civile per Davidson e come sound engineer con Fanny & Alexander per gli spettacoli L'amica geniale a fumetti, Manson e Maternità. Continua l'attività nel direttivo di DAS - Dispositivo Arti Sperimentali. Con tsd - teatro dei servi disobbedienti porta in scena a DAS - Dispositivo Arti Sperimentali il secondo studio di Stracciatella e Nocciola con la regia di Federica Amatuccio, partecipa all'incontro internazionale "Finestre sul giovane teatro" diretto da Lina della Rocca - Teatro Ridotto presso Espace Renaudie - Ville d'Aubervilliers a Parigi,  dirige insieme a Federica Amatuccio il laboratorio nel reale.  Sempre con il tsd - teatro dei servi disobbedienti in collaborazione con Ilaria Weiss e con la regia di Federica Amatuccio realizza musiche e sound design per lo spettacolo EVA Sottovoce, che debutta al DAS nel dicembre 2023.

2022 Cura musica e sound design per la Trilogia delle Macchine di Giuseppe Stellato, prodotto da Stabilemobile, che va in scena al Campania Teatro Festival presso la Sala Assoli, al FESTIL presso il CSS di Udine, e al Festival delle Colline Torinesi - TPE presso la Fondazione Merz. Per il tsd - teatro dei servi disobbedienti porta in scena x-machine, con la regia di Federica Amatuccio, in anteprima al Venice Open Stage festival, e in prima assoluta nella stagione di AtelierSì. Lavora inoltre al primo studio di Stracciatella e Nocciola sempre con la regia di Federica Amatuccio che va in scena al Teatro Comandini di Cesena. Collabora a Bologna con i festival PerAspera e Gender Bender, ed è nel direttivo di DAS - Dispositivo Arti Sperimentali. Cura il suono per gli spettacoli L'amica geniale a fumetti e Se questo è Levi di Fanny & Alexander. Crea il sound design per lo spettacolo Davidson di Balletto Civile, ispirato a P. P. Pasolini, produzione ERT - Emilia Romagna Teatro.

2021 È compositore e sound designer per ERT - Emilia Romagna Teatro, lavora con la regista Silvia Rigon alle produzioni Planet B, a cura di Sergio Lo Gatto e Silvia Rigon, e Il grande inquisitore e altre parabole, drammaturgia di Fabrizio Sinisi, con Marco Cavalcoli, Andrea Argentieri, Simone Baroni, debuttando al Teatro Storchi di Modena.

2020 Collabora con lo scenografo e regista Giuseppe Stellato della compagnia Stabilemobile per musiche e sound design delle produzioni Oblò e Mind The Gap, originariamente ideate con il sound design di Franco Visioli. Cura inoltre musica e sound design originali per Automated Teller Machine, spettacolo con regia di Giuseppe Stellato e produzione Stabilemobile che debutta alla Biennale Teatro di Venezia nel settembre 2020.  Lo spettacolo x-machine di cui cura musica e sound design con la regia di Federica Amatuccio è tra i finalisti del bando Biennale College Registi Under 30 della Biennale Teatro di Venezia 2020.
Nell'ottobre  dello stesso anno partecipa inoltre come sound designer al progetto Mediatori del Reale - Isole ideato dai dramaturg della Scuola di Teatro Iolanda Gazzerro di ERT - Emilia Romagna Teatro. Entra nel direttivo di DAS - Dispositivo Arti Sperimentali.

2019 È musicista e sound designer sotto la direzione musicale di Franco Visioli in L’isola dei pappagalli con Bonaventura prigioniero degli antropofagi, regia di Antonio Latella per il Teatro Stabile di Torino. Lavora inoltre con l'Accademia di Belle Arti di Bologna per il progetto didattico sulla messa in scena di Beggar's Opera diretto da Nicola Bruschi e Federica Amatuccio. Con tsd - teatro dei servi disobbedienti realizza lo spettacolo NON ERA, con la regia di Federica Amatuccio, selezionato per il Bando Radar di ERT - Emilia Romagna Teatro 2019. Legato allo spettacolo pubblica il singolo NON ERA.

2018 È assistente di Franco Visioli per ERT - Emilia Romagna Teatro per lo spettacolo Santa Estasi di Antonio Latella al Piccolo Teatro Studio Melato. Collabora come sound engineer con le compagnie Masque Teatro e Ateliersi. Come compositore e sound designer lavora con Mitmacher Teatro per lo spettacolo Almost Dead che debutta al Kilowatt Festival, con la regia di Stefano Scherini, e con Müllergang per lo spettacolo D.A.D.A.O. con la regia di Nicola Bruschi e Federica Amatuccio. Con tsd - teatro dei servi disobbedienti è in residenza stabile nel 2018 presso Leggere Strutture Art Factory di Bologna e produce lo spettacolo NOSTOS, con la regia di Federica Amatuccio, finalista di Pillole - Teatro Studio Uno, Roma 2018. Con il tsd è inoltre tra i fondatori di DAS - Dispositivo Arti Sperimentali, centro di produzione artistica multidisciplinare a Bologna.

2013 - 2017 fonda nel 2013 insieme alla regista e scenografa Federica Amatuccio la compagnia tsd - teatro dei servi disobbedienti, per la quale crea musiche, sound design e collabora alle drammaturgie degli spettacoli Gocce di Splendore (2013), Fimmina Morta (2014), Mille Modi Per Crepare In Montagna (2015), Marì (2017).  Con il TSD partecipa nel 2015 e 2016 a due residenze ERT - Emilia Romagna Teatro presso Villa Pini a Bologna e nel 2017 alle due residenze internazionali “Finestre sul giovane teatro” del Teatro Ridotto di Bologna. È inoltre finalista di Direction Under30 2017. Dal 2017 al 2019 con il tsd è nella direzione artistica del Poverarte Festival | Eruzioni. Nel 2017 debutta il progetto performativo di live electronics regina-machine insieme al poeta performativo Toi Giordani di Zoopalco. Pubblica inoltre con l'etichetta Reincanto Dischi un album di canzoni intitolato L’Alternativa (2014). Con i brani tratti da L’Alternativa viene selezionato per il premio l’Artista che non c’era, menzionato per il Premio Bruno Lauzi, ed è tra i semifinalisti del Premio Fabrizio De André. Con il brano strumentale Joinery and harmony nel 2016 è inoltre tra i vincitori della call internazionale per sound designer Soundtales. 

2007 - 2012 collabora come sound designer e sound editor con Studio Arkì di Bologna. Lavora inoltre con diversi videomaker, performer e registi, e con diverse realtà di produzione multimediale e cinematografica occupandosi di composizione musicale, sound design e sound editing. Stringe dal 2008 un sodalizio artistico con il regista, montatore e autore Davide Ricchiuti.  Come songwriter pubblica per l’etichetta discografica bolognese Reincanto Dischi diversi singoli oltre a un album solista: La via della seta (2011) 

2001 - 2006 è compositore, musicista e sound designer nel collettivo musicale internazionale Nihil Project, fondato insieme ad Antonello Cresti, con cui pubblica tre album collaborando con artisti come Embryo, Arturo Stalteri, Claudio Rocchi, Mino di Martino, Giampiero e Arlo Bigazzi, Andrea Chimenti, Steve Sylvester (Death SS). Collabora inoltre con band underground bolognesi come Frankspara, RiKi Sun Orchestra, PsychOut dept. Nel 2003 cura il suono per il compositore e percussionista Andrea Centazzo per la realizzazione di performance multimediali dal titolo Ancient Future, for percussion & electronics. Nel 2006 lavora a Londra come sound engineer presso Iguana Studio ltd e come music promoter presso Curious Generation ltd

©Andrea Avezzù / Courtesy of La Biennale di Venezia
Andrea Gianessi live @ TPO
Andrea Gianessi live with Nihil Project
Andrea Gianessi e Toi Giordani @ Ateliersi

Formazione

Dopo la maturità classica si laurea con lode in Dams Musica presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Bologna, con una tesi in Filosofia della Musica, con relatore prof. Paolo Gozza. Consegue inoltre il Diploma FSE di Sound Engineer presso Fonoprint Recording Studios di Bologna, studiando con Maurizio Biancani, il Master in Produzione Audio Multicanale e Surround presso la Scuola di Alto Perfezionamento Musicale APM di Saluzzo, e il Diploma di Sceneggiatura Televisiva della Bottega Finzioni di Bologna, con docenti come Ermanno Cavazzoni, Carlo Lucarelli, Giuliana Catamo e Paolo Taggi. Nel 2017 è selezionato per la masterclass in sound design teatrale e drammaturgia tenuta da Franco Visioli e Letizia Russo nell’ambito della Biennale College Teatro di Venezia. Nel 2019 viene nuovamente selezionato per la masterclass in sound design teatrale e scenografia tenuta da Franco Visioli e Annelisa Zaccheria nell'ambito della Biennale College Teatro di Venezia.
Nel 2021 segue le masterclass Visio Sonora - incontri al confine tra suono e teatro con Romeo Castellucci e Luigi Ceccarelli a cura di Luigi De Angelis presso il Conservatorio di Musica G.B.Martini di Bologna.

Andrea Gianessi @ Fonoprint recording studio
Andrea Gianessi @ Biennale College 2017 - sound design masterclass
Andrea Gianessi @ Biennale College 2019  - sound design masterclass